Concerto chiostro palazzo Piccolomini Pienza 6 luglio 2017

Nel prestigioso Chiostro del palazzo Piccolomini a Pienza, concerto tributo al compositore Argentino Astor Piazzolla del duo “Aria Sonora”

Annunci

La scelta di Astor Piazzola

Astor Piazzolla nasce a Mar del Plata in Argentina nel 1921, è considerato il musicista più importante del suo paese. I suoi genitori sono di origine italiana, il padre di Trani, la madre della Garfagnana in provincia di Lucca.

Si dice in Argentina che tutto si può cambiare meno che il tango ma Piazzolla ha infranto questa regola, i suoi famosi tanghi (ne ha composti oltre 500) rappresentano un anello di congiunzione tra il nuovo e il vecchio modo di concepire la “forma del tango”.

La vecchia impostazione del tango tradizionale creato come una forma di danza statica, è sostituita da un moderno pensiero, dove il tango diventa espressione dell’anima che si trasmette ai tangheri che ne subiscono l’influenza. Si alternano sistematicamente sezioni incalzanti e ritmiche ad ampie strutture liriche ed espressive. Nei suoi brani sono utilizzati artifici compositivi classici come l’imitazione e il contrappunto e s’incontrano, non di rado, elementi presi dalla musica jazz con l’uso quasi estremo delle dissonanze.

Muore a Buenos Aires nel 1992.

Aria Sonora… Chi siamo

“Aria Sonora” è una formazione musicale formata da GianLuca Stocchi fisarmonica e Giacomo Valentini sassofono.

Entrambi docenti dell’istituto Henze di Montepulciano, hanno formato questo duo strumentale nel 2015.

Il nome “Aria Sonora” è nato dal pensiero dei nostri due strumenti considerati “moderni” in quanto nati nella seconda metà dell’800. Anche se apparentemente e strutturalmente molto diversi, il sassofono e la fisarmonica producono entrambi i loro suoni attraverso la vibrazione che produce l’aria nel passaggio in un’ancia (sassofono) e ance (fisarmonica). Quindi il connubio tra due strumenti ad aria, che grazie all’uso delle ance produce una sonorità unica come prodotta da un solo strumento.

Giacomo Valentini – Curriculum

Si diploma con il massimo dei voti in sassofono presso il conservatorio L.Cherubini di Firenze, sotto la guida del M° Roberto Frati. Dal 1992 collabora con il Cantiere Internazionale d’Arte sia in orchestra che come solista partecipando a numerose prime assolute. Frequenta vari corsi di perfezionamento “Harmonia” tenuti dal M° Roberto Frati a Firenze e partecipa ai corsi superiori di perfezionamento “Festival delle Nazioni” tenuti dal M° Federico Mondelci, vincendo una borsa di studio in qualità di migliore allievo. Dal 1999 al 2003 ha lavorato per uno spettacolo teatrale intitolato “La Banda” di Pierpaolo Palladino avente come protagonista Flavio Insinna,attore delle reti Rai. Partecipa a varie manifestazioni musicali :” festival internazionale della Val d’Orcia, “Teatro Povero” di Monticchiello, “Accademia Musicale Toscana”, “Sarteano Jazz and Blues”,”Settimane musicali internazionali” di Pratovecchio, “Festival internazionale della Riviera Adriatica”, “Festival internazionale musicale Cinque Terre” ,Stagione musicale del Maggio Fiorentino. Collabora con il clarinettista Giuseppe Garbarino per la rassegna musicale “Secondo Maggio” alla camera del lavoro di Milano. Ha inciso tre dischi di musica rock di cui uno per la casa discografica “Forrest Hill” con il quintetto si sassofoni Steel Wind con distribuzione in tutto il mondo e trasmesso su “Radiobremen”.Attualmente è docente presso l’istituto di musica Henze di Montepulciano ,Music Academy Siena ed al liceo Musicale Piccolomini di Siena.

Gian Luca Stocchi – Curriculum

Gian Luca Stocchi, Nato ad Arezzo nel 1968, ha conseguito nel 1999 il diploma di Composizione presso il Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze sotto la guida del Maestro Rosario Mirigliano.

Studi di Fisarmonica classica con il Maestro Salvatore di Gesualdo e direzione d’orchestra con il Maestro Alessandro Pinzauti.

Nel 1995 ha partecipato al concorso nazionale di composizione Eolo I di Prato conseguendo il secondo premio (primo premio non assegnato).

Dal 1995 al 1998 ha diretto il coro “Città di Sansepolcro” (AR) e la camerata d’archi Luigi Mori di Città di Castello (PG).

Ha partecipato a numerosi concorsi di composizione internazionali come il “Concorso Regina Sofia” in Spagna e il “Concorso Internazionale di Composizione Harelbeke Musicstad” in Belgio.

E docente di armonia, composizione e fisarmonica all’istituto Henze di Montepulciano (SI)